Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Il campione di pallamano Alessio Bisori suicida a Bologna

Tragedia al primo binario della stazione di Bologna: il 24enne campione di pallamano Alessio Bisori si è gettato sotto un treno. Per lui niente da fare

Grave lutto nella pallamano italiana: Alessio Bisori, atleta di 24 anni in forza alla formazione dell'Ambra e giocatore della Nazionale italiana è stato travolto da un treno nella stazione di Bologna. Si è gettato sui binari all'arrivo del treno ed è stato investito mortalmente. Un biglietto per i genitori: "Scusatemi, non riesco più a vivere", ma nessun dettaglio sulle motivazioni del tragico gesto.

Alessio era partito da Prato, la sua città,  diretto a Fasano (Brindisi) per un ritiro  con la sua nazionale. Aveva fatto tappa a Bologna e proprio nell'hotel in cui ha alloggiato è stato trovato il biglietto rivolto ai familiari: era dunque un piano premeditato quello di togliersi la vita alla stazione di Bologna.

Il presidente federale, Francesco Purromuto, nell'esprimere alla famiglia di Alessio e al club il piu' profondo cordoglio, ha disposto un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive della pallamano che si disputeranno in Italia nella giornata di oggi e nel prossimo week-end.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campione di pallamano Alessio Bisori suicida a Bologna
BolognaToday è in caricamento