Alex Zanardi, le sue condizioni stabili: trasferito a Padova

Il trasferimento dovuto all'avvicinamento al domicilio familiare

E' stato trasferito all'ospedale di Padova Alex Zanardi, campione paralimpico 54enne che il giugno scorso rimase vittima di un severo incidente stradale, durante una gara-maratona. 

A comunicare il trasferimento è stato il nosocomio del San Raffaele, in una nota. "Il paziente ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento al domicilio familiare", precisano i medici del San Raffaele.

All'ospedale milanese Zanardi era arrivato il 24 luglio scorso, "in condizioni di grave instabilità neurologica e sistemica - ricorda la nota - ha affrontato dapprima un periodo di rianimazione intensiva, quindi un percorso chirurgico, in primo luogo per risolvere le complicanze tardive dovute al trauma primitivo e in seguito per la ricostruzione facciale e cranica". "Negli ultimi due mesi, ha potuto intraprendere anche un percorso di riabilitazione fisica e cognitiva - avvertono i medici - Ad Alex e alla sua famiglia tutto l'ospedale augura un futuro di progressivo miglioramento clinico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

Torna su
BolognaToday è in caricamento