Alex Zanardi, oggi l'ultimo bollettino medico quotidiano: "Con famiglia deciso così". Il figlio: "Papà non ti lascio la mano"

E un pensiero per il campione anche da Papa Francesco: "Hai fatto della disabilità una lezione di umanità"

Rimangono stazionarie le condizioni di Alex Zanardi. L'ultimo bollettino medico aggiorna così sul campione bolognese , che ha trascorso ancora una notte in terapia intensiva all'ospedale di Siena, dopo l'intervento neurochirurgico di venerdì sera per lo scontro in handbike con un camion avvenuto in Toscana.

"L’atleta ha trascorso la quinta notte di degenza senza sostanziali variazioni nelle sue condizioni cliniche, per quanto riguarda i parametri cardio-respiratori e metabolici, e rimane grave il quadro neurologico"- spiegano i medici - Continua il neuromonitoraggio e viene valutato costantemente da un’équipe formata principalmente da anestesisti-rianimatori e neurochirurghi, affiancata da un team multidisciplinare in base alle diverse esigenze cliniche".  Il paziente è sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi rimane riservata.

Sarà l'ultimo bollettino quotidiano sullo stato di salute del campione. I medici infatti spiegano che "sentita la famiglia, si ritiene utile non diffondere altri bollettini medici sino a quando non ci saranno variazioni significative sul suo stato di salute".

Niccolò Zanardi, altra commovente dedica per il papà campione

Se i bollettini medici quotidiani si fermano, dunque, non si ferma il tifo intorno, da parte del mondo della politica e dello sport. In prima fila sempre i familiare. "Io questa mano non la lascio. Dai papà, anche oggi un piccolo passo avanti".Così il figlio Niccolò nell'ultimo commevente post Instagram di qualche ora fa. Il ragazzo ieri aveva rivolto un altra dedica all'amato genitore, postando una sua foto e incitando: "Forza papà, ti aspetto, torna presto".  Centinaia di like e tanti commenti, preghiere e sostegno da ogni parte d'Italia per il campione e per la sua famiglia.

Immagine-22-8

Papa Francesco scrive a Zanardi: "Hai fatto della disabilità una lezione di umanità"

Anche da parte di papa Francesco un pensiero per Zanardi, al quale Bergoglio ha indirizzato una lettera aperta: "Caro Alex, prego per te": Papa Francesco scrive a Zanardi, attraverso don Marco Pozza affida alla Gazzetta dello Sport un messaggio di speranza per il campione. La lettera comincia così: "Carissimo Alessandro, la sua storia è un esempio di come riuscire a ripartire dopo uno stop improvviso - scrive il Papa -. Attraverso lo sport ha insegnato a vivere la vita da protagonista, facendo della disabilità una lezione di umanità". Il Santo Padre ha voluto mandargli un messaggio attraverso la Gazzetta dello Sport che ieri ha ospitato anche l’intervento di don Marco Pozza, amico di Alex Zanardi. Insieme hanno corso le maratone di New York, Venezia e Padova.

"Alex piace a Francesco perché è molto vicino al senso del suo pontificato, perché ha trasformato la disabilità in una grande lezione di umanità - spiega don Marco Pozza alla Gazzetta dello Sport -. E il Papa cerca sempre di restituire autostima a chi è in difficoltà, a chi si sente ai margini. Perché il vero disabile è chi non ha stima di sé". "Grazie per aver dato forza a chi l’aveva perduta. In questo momento tanto doloroso le sono vicino, prego per lei e la sua famiglia. Fraternamente", è la conclusione del messaggio di Papa Bergoglio ad Alex Zanardi.

Incidente Zanardi, indagini in corso

Intanto proseguono le indagini per far luce sulle dinamiche dell'incidente che ha portato in un letto di ospedale lo sportivo mentre sulla sua handbike smussava le curve  da Pienza a San Quirico d'Orcia . Filmati e testimonianze aiuteranno a ricostruire l'incidente, corredato forse da una sbandata e dalla presenza di traffico in movimento sulla strada, fra cui il camion dell'impatto. Ma intanto, ad ora, tra gli inquirenti, secondo quanto si legge sull'Ansa - "si tende a escludere che Zanardi abbia pedalato 'alla leggera' in Val d'Orcia. Un filmato agli atti mostra che l'atleta impugna i manubri dell'handbike, tenendo il mezzo sotto controllo. Poi la traiettoria a un certo punto non sarà quella corretta, dicono i testimoni. Ma Alex Zanardi non era distratto, tanto meno dal telefonino" . Così come racconta qualche testimone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe interessarti anche:

Zanardi, i medici: "Non possiamo escludere nulla, valutazioni neurologiche solo se..."

Zanardi, il testimone: "Alex stava filmando con il cellulare", poi la smentita: "Non è vero"

Alex Zanardi gravissimo dopo incidente: intervento in neurochirurgia

Incidente per Alex Zanardi: soccorso con l'elicottero, è molto grave

VIDEO| Alex Zanardi sul mega-screen a Time Square

Sport, Alex Zanardi batte record mondiale nell'Ironman di Barcellona

Alex Zanardi, impresa eroica alla Maratona di Berlino: "Handbike improvvisata carrozzina"

Alex Zanardi: 'Sono un uomo fortunato' - VIDEO

Alex Zanardi al Late show di David Letterman

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

Torna su
BolognaToday è in caricamento