Un nuovo intervento per Alex Zanardi, che reagisce agli stimoli. I medici: "Il quadro clinico resta complesso"

Per il campione, ricoverato al San Raffaele di Milano, è cominciato un nuovo percorso chirurgico per la ricostruzione cranio-facciale

Notizie di Alex Zanardi dall'Ospedale San Raffaele di Milano. Prosegue per l'ex pilota di F1 che lo scorso 19 giugno fu protagonista di un bruttissimo incidente in handbike, il percorso di riabilitazione. Lo sportivo si trova ricoverato a Milano dallo scorso 24 luglio, dove negli ultimi giorni è stato sottoposto ad un primo intervento chirurgico volto alla ricostruzione cranio-facciale.

Le ultime notizie sulle sue condizioni di salute arrivano da una nota del nosocomio milanese: ''Un primo intervento è già stato eseguito con successo, alcuni giorni fa, dal professor Mario Bussi ed è già in programmazione per le prossime settimane, un secondo intervento che sarà eseguito dal professor Pietro Mortini".

''Da diversi giorni - prosegue la nota - Zanardi è sottoposto a sedute di riabilitazione cognitiva e motoria, con somministrazione di stimoli visivi e acustici, ai quali il paziente risponde con transitori e iniziali segni di interazione con l'ambiente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento