menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investita e uccisa in viaggio di nozze, 12 milioni alla famiglia di Alice Gruppioni

Il comune di Los Angeles ha disposto la somma al termine dell'azione civile. La 32enne di Pianoro finì vittima di un'auto pirata mentre era a passeggio sul lungomare di Venice Beach

12 milioni di dollari. Un risarcimento corposo, quello disposto dalla municipalità di Los Angeles alla famiglia Gruppioni, che perse Alice, 32 anni, in viaggio di nozze e a passeggio sul lungomare di Venice Beach quando l'auto con a bordo Nathan Campbell la falciò, davanti a suo marito. Il risarcimento va a sanare l'azione civile nata dopo la morte della ragazza pianorese: per i legali di famiglia il 'boardwalk', la passeggiata, non era stata dotata di sufficienti misure di dissuazione per gli eventi di questo tipo.

Morte Alice Gruppioni: la famiglia denuncia la città di Los Angeles
otrebbe interessarti: https://www.bolognatoday.it/cronaca/alice-gruppioni-famiglia-denuncia-los-angeles.htmlPer il profilo penale invece è stato già condannato, nel settembre 2015, Nathan Louis Campbell, il 40enne che il 3 agosto del 2013 investì e uccise la neosposina. Campbell con la sua auto si gettò a missile sulla folla a passeggio sul lungomare di Venice Beach (California,) dove Alice, 32 anni, era in viaggio di nozze. Altre 17 persone rimasero ferite nell'incidente.

Per il viceprocuratore distrettuale  Campbell era "pienamente a conoscenza" del fatto che la zona del lungomare di Venice Beach era affollata perché secondo le immagini girate da alcune telecamere di sorveglianza, poco prima dell'incidente aveva percorso quel tratto di strada a piedi. 

L'imputato era già stato riconosciuto colpevole di omicidio di secondo grado nel corso di una precedente udienza. In quella circostanza, secondo la ricostruzione dell'accusa, Campbel - drogato e alcolizzato - aveva investito pedoni e ambulanti che in quel momento affollavano il lungomare della cittadina californiana perché furioso dopo essere stato truffato da uno spacciatore: era sparito con i 35 dollari che l'uomo gli aveva dato per comprare delle anfetamine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento