Alluvione del Reno, il M5S chiede alla magistratura di indagare

La capogruppo M5S Silvia Piccinini deposita lunedì l'esposto sulla rotta del fiume nella pianura bolognese, in particolare sul cedimento dell'argine nei pressi di Castel Maggiore

Alluvione del Reno di inizio febbraio: come già annunciato nei giorni scorsi durante l'acceso dibattito in Assemblea legislativa regionale, il Movimento 5 stelle chiederà alla magistratura di indagare sull'evento.

La capogruppo M5S Silvia Piccinini deposita lunedì l'esposto sulla rotta del fiume nella pianura bolognese, in particolare sul cedimento dell'argine nei pressi di Castel Maggiore. È previsto un incontro stampa alle 11 nel corso del quale Piccinini spieghera' nei dettagli l'azione legale decisa dai 5 stelle. 

Esondazione Reno: le immagini dell'argine rotto | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento