Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Zona Universitaria

Alma Mater, 630 mila euro per far luce sulle malattie genetiche

Da Telethon il finanziamento: sei i laboratori della regione Emilia-Romagna premiati dalla Commissione medico scientifica internazionale. La fetta più grande dei fondi andrà ai ricercatori Unibo

In arrivo oltre 900mila euro da Telethon per la ricerca scientifica in Emilia-Romagna. Di questi 630.000 finanzieranno i progetti di tre ricercatori dell’Alma Mater: Marco Seri, Paolo Tinuper e Tommaso Pippucci.

 

LUCE SULLE MALATTIE GENETICHE. Marco Seri coordinerà un progetto multicentrico su un raro gruppo di malattie del sangue, le trombocitopenie ereditarie, in cui a causa di un ridotto numero di piastrine i pazienti vanno incontro a frequenti emorragie e sanguinamenti improvvisi. Obiettivo del progetto è identificare nuove forme di questa malattia ancora non caratterizzate: ad oggi, infatti, quasi la metà dei pazienti è ancora priva di una precisa diagnosi molecolare e non può accedere quindi a terapie o studi clinici ad hoc. Grazie alle più moderne tecniche di sequenziamento del Dna, i ricercatori Telethon analizzeranno il patrimonio genetico di un’ampia casistica di pazienti, alla ricerca dello specifico difetto genetico responsabile della loro malattia. Al progetto prenderanno parte anche Anna Savoia dell’Università di Trieste e Patrizia Noris del Policlinico San Matteo di Pavia.

 Sempre presso l’ateneo bolognese, Paolo Tinuper del dipartimento di Scienze biomediche e neuromotorie coordinerà uno studio sui nuovi geni associati all’insorgenza di una particolare forma di epilessia, quella notturna del lobo frontale, che può presentarsi sia in forma sporadica che ereditaria. Il progetto si svolgerà in collaborazione con Tommaso Pippucci dell’unità di Genetica medica del Policlinico Sant'Orsola Malpighi di Bologna.

IN REGIONE.  In regione saranno finanziati anche Paolo Colombo e Riccardo Percudani dell’Università di Parma e di Francesca Fanelli dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

NELLA NAZIONE. Complessivamente, i progetti di ricerca sulle malattie genetiche finanziati da Telethon sull’intero territorio nazionale sono stati 38, per un totale di 10,5 milioni di euro. Molti dei progetti finanziati sono multicentrici, saranno cioè svolti in sinergia da più gruppi distribuiti sul territorio nazionale: in totale sono 69 i laboratori coinvolti. Per maggior informazioni, consulta la sezione del sito di Telethon dedicata ai nuovi finanziamenti 2013: https://www.telethon.it/news-video/speciale-commissione-scientifica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alma Mater, 630 mila euro per far luce sulle malattie genetiche
BolognaToday è in caricamento