La squadra di basket si allena e i ladri ne approfittano: furto da migliaia di euro

Due persone arrestate dai Carabinieri ad Altedo

I Carabinieri hanno arrestato un 24enne italiano e un 22enne marocchino, con precedenti di polizia, per concorso in tentato furto aggravato.

E’ accaduto ieri sera, quando la Centrale Operativa del 112 è stata informata che negli spogliatoi della palestra comunale situata in via Yuri Gagarin ad Altedo, era stato commesso un furto di oggetti personali ai danni di una squadra di basket che si stava allenando.

Due pattuglie dell’Arma, una di Malalbergo, l’altra di Bentivoglio, si sono recate velocemente sul posto e hanno proceduto all’identificazione dei due giovani ladri che si trovavano ancora nelle vicinanze. Ricostruendo i fatti, è emerso che il 24enne e il 22enne erano entrati nel locale forzando la porta di ingresso, dopodiché si erano dati alla fuga e temendo di essere scoperti avevano nascosto la refurtiva sotto un cassonetto per la raccolta dei rifiuti. Una parte del materiale rubato, smartphone e denaro contante, per un valore complessivo di circa 6.000 euro, è stato recuperato e restituito ai legittimi proprietari, in questo caso sette atleti di età compresa tra i 17 e i 26 anni.

Questa mattina, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, i due ladri sono stati tradotti nel Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento