rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Porretta Terme

Truffa on-line: si fa pagare i cerchi in lega e sparisce, 29enne nei guai

Ha sborsato 490 euro ed ha atteso l'arrivo del pacco che non è mai giunto a destinazione

I Carabinieri della Stazione Alto Reno Terme hanno denunciato un 29enne di Comiso (RG) per truffa ed usurpazione di titoli. Vittima un 26enne italiano che aveva deciso di acquistare quattro cerchi in lega per auto da un venditore che aveva conosciuto su un sito internet di annunci vari.

Fidandosi del venditore, che si era spacciato per un appartenente alle Forze dell’Ordine, ha effettuato un bonifico di pagamento di 490 euro ed è rimasta ad attendere l’arrivo del pacco che non è mai giunto a destinazione. Il 26enne, resosi conto di essere caduto nel raggiro, ha sporto denuncia. Gli inquirenti sono risaliti al finto venditore, con numerosi precedenti, attraverso i dati utilizzati per avviare la finta compravendita.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa on-line: si fa pagare i cerchi in lega e sparisce, 29enne nei guai

BolognaToday è in caricamento