Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Amianto nelle scuole: ammesse al finanziamento le scuole Guercino

Assessore all'Ambiente e alla Riqualificazione urbana Sabrina Freda: "In corso la valutazione da parte di Arpa ai fini del posizionamento in graduatoria"

Amianto nelle scuole: si è conclusa la prima fase del bando rivolto a Comuni e Province che hanno provveduto a segnalarne la presenza di amianto nelle scuole, da quelle d’infanzia fino alle secondarie di primo grado, e negli edifici annessi come palestre e biblioteche. La Regione, su proposta dell’assessore all’Ambiente e alla Riqualificazione urbana Sabrina Freda, aveva messo a disposizione 3,5 milioni di euro per rimuovere l’amianto dalle scuole: per il momento sono stati finanziati 19 interventi su altrettanti istituti scolastici, per una cifra complessiva di 1.002.051,73 euro. 

«Abbiamo dato priorità a quei Comuni che a suo tempo hanno risposto all’appello della Regione e censito volontariamente gli edifici con presenza di amianto – dichiara Freda – Ma già  altre 15 scuole,  precedentemente non censite, sono state segnalate ed è in  corso la valutazione da parte di Arpa ai fini del posizionamento in graduatoria. C’è tempo ancora fino al 31 luglio, quindi l’appello è ai Comuni e alle Province perché continuino a censire le scuole con amianto e ci aiutino ad avere su tutta in Regione solo scuole bonificate dall’amianto». Per quanto riguarda Bologna, nuove segnalazioni ammesse a finanziamento, con schedatura in corso da parte di Arpa: scuola secondaria di 1° grado “Guercino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto nelle scuole: ammesse al finanziamento le scuole Guercino
BolognaToday è in caricamento