Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Caduti di Amola

Chiude la moglie nello sgabuzzino: 72enne denunciato per sequestro di persona

Una donna spaventata ha chiamato dal cellulare il 112: chiedeva aiuto perché il marito l'aveva chiusa nello sgabuzzino di casa

E’ accaduto venerdì sera, ad Amola, una frazione del comune di San Giovanni in Persiceto.  Intorno alle ore 19:00, una chiamata al 112: una donna spaventata che, tramite telefono cellulare, chiedeva aiuto perché il marito l’aveva chiusa nello sgabuzzino di casa.

L’intervento è stato affidato ai Carabinieri di Crevalcore che in quel momento si trovavano in zona per un servizio di controllo. Giunti sul luogo, i militari sono stati accolti dal 72enne che, senza opporre resistenza, li accompagnava davanti allo sgabuzzino, il luogo dove, un’ora prima, aveva rinchiuso la moglie.

La donna spaventata, è stata liberata. Il movente sarebbe l’ennesima lite scaturita tra i due, anche a causa dell'abuso di sostanze alcoliche da parte dell’uomo, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti per reati contro la persona. La moglie, nonostante i fatti accaduti, ha riferito di non volere denunciare il marito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude la moglie nello sgabuzzino: 72enne denunciato per sequestro di persona

BolognaToday è in caricamento