menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si licenzia e attraversa l'Italia in Vespa: "Alle spalle migliaia di km, ma la strada è ancora lunga"

Si è licenziato dal suo lavoro da giornalista e si è messo a viaggiare "con lentezza" attraverso l'Italia. Due libri già scritti e un Vespino 50 che dopo la discesa dalle Dolomiti è arrivato sotto la torre degli Asinelli

Lui Cesare Cremonini l'ha preso alla lettera e fino ai colli bolognesi (dalla Calabria) ci è arrivato con una Vespa 50.

Da Cosenza a Bologna in sella al suo mitico cinquantino con il tachimetro sempre sotto i 45 chilometri orari Andrea Fucile ci è arrivato ieri e l'accoglienza è stata molto calda anche grazie al benvenuto del Vespa Club di Bologna. 

Trentatrè anni, giornalista che ha lasciato la sua redazione per intraprendere viaggi avventurosi e "lenti", Andrea è arrivato a Bologna e qui si è fermato per presentare il suo libro e per salutare una città che gli è particolarmente simpatica: «Il mio giro toccherà tutte le regioni d'Italia e oggi la tappa bolognese mi porterà, come diceva Cesare Cremonini nella celebre canzone, fuori città, sui colli bolognesi. Alle spalle i primi 7 mila chilometri, ma la strada è ancora lunga...»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento