Cronaca

Salvato in Lazio un falchetto che non riusciva a volare: è un esemplare bolognese

Un piccolo gheppio in difficoltà trovato a Leonessa, in provincia di Rieti: sul suo anellino la provenienza felsinea, è della fauna selvatica di Bologna

Un piccolo falco che non riusciva a prendere il volo: trovato nel territorio di Rieti (a Leonessa) è stato poi portato alla Forestale, che se ne è occupata, dovo aver verificato che non fosse ferito. La sorpresa è arrivata quando è stato notato un anellino alla zampetta, il quale riportava la provenienza dell’Istituto nazionale per la fauna selvatica di Bologna.

Come riporta l'edizione locale de Il Messaggero il piccolo rapace è stato subito trasferito presso il “Giardino faunistico di Piano dell’Abatino” ed affidato alle cure del professor Antonio De Marco per gli accertamenti del caso: "Il Gheppio è uno dei falconiformi più piccoli (30,35 centimetri di lunghezza e 60/70 centimetri di apertura alare) presenti nel territorio della provincia di Rieti, ma anche uno dei più colorati, caratterizzato da un evidente dimorfismo sessuale dove la femmina ha un colore diverso da quello del maschio ed in particolare la sommità del capo che è e grigio–azzurrino nel maschio, mentre nella femmina mantiene la stessa colorazione del piumaggio. Non appena si sarà ristabilito, il gheppio verrà rimesso in libertà nello stesso luogo del rinvenimento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvato in Lazio un falchetto che non riusciva a volare: è un esemplare bolognese

BolognaToday è in caricamento