Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Dozza

Dozza, blitz animalista in azienda avicola: 'liberati' centinaia di pulcini

Hanno agito nottetempo introducendosi nel capannone di un'azienda avicola. L'azione è stata rivendicata da "Animal Liberation Front"

Hanno agito nottetempo introducendosi nel capannone di un'azienda avicola di Dozza Imolese, dove hanno "liberato" centinaia di pulcini. 

Il raid è stato rivendicato da "Animal Liberation Front" con una scritta sul muro dell'allevamento. E' stata anche forzata la cassa e sono state trafugate poche decine di euro. Indagano i Carabinieri. 

L’Animal Liberation Front (ALF) o Fronte di Liberazione Animale (FLA) è formato da gruppi autonomi (cellule) che rimangono perlopiù anonimi per "non coinvolgere troppe persone in caso di arresti o di persone che disgraziatamente cominciano a collaborare dopo un arresto, rimanendo dunque liberi di continuare ad agire" si legge nel manifesto dell'ALF che si definisce un’idea più che un'organizzazione atta a impedire le "logiche dello sfruttamento e della morte degli animali non-umani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dozza, blitz animalista in azienda avicola: 'liberati' centinaia di pulcini

BolognaToday è in caricamento