Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Navile / Via Jacopo Di Paolo, 36

Fondazione Ant: a Pannuti il premio Provincia di Bologna 2012

Per il contributo significativo alla diffusione dell'assistenza medica per i malati di cancro, è andato al presidente di Ant il riconoscimento provinciale: "Umanizzazione della medicina"

Per aver "contribuito significativamente alla diffusione dell'assistenza medica a domicilio dei pazienti affetti da patologie oncologiche" e per lo svolgimento di "un'azione costante per l'umanizzazione della medicina" il premio Provincia di Bologna 2012 è stato consegnato a Franco Pannuti, presidente onorario della Fondazione Ant Italia Onlus.

Il riconoscimento è arrivato durante una sessione straordinaria del consiglio provinciale a Palazzo Malvezzi. La motivazione ha ricordato che per iniziativa di Pannuti, nel 1978 nacque l'Ant e venne promosso il 'progetto Eubiosia': l'assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai sofferenti di tumore e alle loro famiglie, fatta dai venti ospedali domiciliari oncologici (Odo-Ant) che in nove regioni assistono quotidianamente migliaia di pazienti, in modo gratuito. "Questo riconoscimento - ha detto Pannuti - premia forse qualche mio merito, ma è sicuramente un segno di alto valore della considerazione della Comunità, che voi rappresentate, nei confronti dell'Ant, di tutti i suoi operatori e, soprattutto, dei suoi assistiti".

OLTRE 28 MILA ASSISTITI. Il professore ha poi menzionato i sofferenti e le famiglie dei 58 comuni della Provincia di Bologna che la fondazione assiste: "A tutte queste persone, sono ormai più di 28 mila, molte delle quali non più tra noi, ed ai miei splendidi collaboratori, volontari e professionisti, presenti e passati, dedico questo premio in ricordo dei loro silenziosi sacrifici e del loro impegno".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Ant: a Pannuti il premio Provincia di Bologna 2012
BolognaToday è in caricamento