menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Una Notte per ANT": i giovani Rotaract Club Bologna per i malati di tumore

L’evento "sould out" ha avuto luogo in una location esclusiva, l'Azienda Florovivaistica 'La Bastia', offerta dal titolare per la serata a titolo gratuito

Lo scorso venerdì 6 Aprile si è tenuta la seconda edizione di "Una Notte per ANT", una serata di service organizzata dai giovani del Rotaract Club Bologna.

L’evento ha avuto luogo in una location esclusiva, l'Azienda Florovivaistica 'La Bastia', offerta dal titolare per la serata a titolo gratuito, in virtù della lodevole iniziativa, alla quale hanno voluto partecipare anche diversi sostenitori quali: Draghetti Srl - Concessionaria Ufficiale Renault,  WP Store, Azimut Capital Management, Vitaever, Confcommercio Ascom Bologna, Unipol Banca, Regenesi, Chabana, Giuliano Equipe Bologna, La Battagliola - Vini dell'Emilia Romagna, BrewDog Bar Bologna, ALAMEA & Casoni Fabbricazione Liquori, Fabbri 1905, Gelato Museum Carpigiani, Service Audio Video Luci di Fogacci Sauro e tutto lo staff del Bar Ius Morandi. 

Oltre ai sostenitori esterni, il Rotaract Club Bologna ha avuto anche l'appoggio dei Rotary padrini: il Rotary Cub Bologna ed il Rotary Cub Bologna Valle del Samoggia.

Un numero importante di persone ha deciso di partecipare a questa serata di beneficenza, resa così speciale proprio dalla presenza di tanti ragazzi, amici e sostenitori. I giovani del Rotaract Club Bologna sono riusciti nell'intento di organizzare uno spettacolare evento tra musica, gelati, cocktail e allegria, coinvolgendo tantissimi giovani, sia di Bologna che di altre provincie dell'Emilia-Romagna, riuscendo a raccogliere una considerevole somma da destinare alla Fondazione ANT Italia ONLUS, storica fondazione bolognese per l'assistenza domiciliare gratuita ai malati tumorali.

Come riportato sulla pagina ufficiale del Club, l'evento è stato dichiarato "sold out" con un giorno di anticipo, non potendo più accogliere le richieste di partecipazione che continuavano ad arrivare nonostante fosse già stato raggiunto il limite di capienza consentito dalla location. Il Rotaract Club Bologna esprime il più sentito e vivo ringraziamento a tutti gli sponsor che hanno reso possibile questa serata indimenticabile ed a tutti i presenti che hanno partecipato, dimostrando il loro sostegno alla Fondazione ANT Italia ONLUS.

A questo punto non rimane che da chiedersi una cosa: quando sarà la III edizione di “Una notte per Ant”? 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento