Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Coste

Investito dalla sua auto, resta per 2 giorni incastrato sotto al mezzo: estratto vivo un 87enne

Ha quasi del miracoloso quanto accaduto all'anziano, di cui i familiari non avevano notizie da giorni. E' stato trovato sull'Appennino, immerso nel fango. Così aveva passato 2 notti all'addiaccio, rischiando l'ipotermia e altre complicazioni

Due giorni trascorsi intrappolato sotto la propria auto, immerso nel fango. E altrettante notti passate all'addiaccio, in una stradina sull'Appennino, a Savigno. E' la brutta esperienza capitata ad un bolognese di 87 anni, che però è riuscito a cavarsela, quasi miracolosamente.

Dell'uomo non si avevano più notizie dalla scorsa domenica. Era stata la figlia, una 40enne di Bologna, ad allertare ieri i Carabinieri, segnalando che il padre si era allontanato da casa domenica pomeriggio e da allora i familiari non erano più riusciti a contattarlo. La donna, dopo averlo inutilmente cercato sul cellulare, ha quindi contattato i militari raccontando di una seconda abitazione, in via Coste a Savigno, dove il padre era solito trascorrere qualche giornata da solo.

Scatatte le ricerche, ieri mattina l'anziano è stato trovato proprio nei pressi di via Coste, incastrato sotto la sua Fiat Panda 4x4. Il pensionato, si è appreso, era stato travolto dalla sua auto dopo che, uscito fuori strada, era sceso dal mezzo nel tentativo di riposizionarlo in carreggiata. Fortunatamente, nonostante l’età, i problemi cardiaci e due notti trascorse al freddo, rischiando l’ipotermia e altre complicazioni, l’87enne è stato estratto vivo. Soccorso dai sanitari del 118 è stato trasportato in codice uno all’Ospedale Maggiore di Bologna per le cure del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito dalla sua auto, resta per 2 giorni incastrato sotto al mezzo: estratto vivo un 87enne

BolognaToday è in caricamento