menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in famiglia ad Anzola: aggredisce i Carabinieri con il bastone

E' finito in manette e ha trascorso la notte nelle celle di sicurezza

Prima il caos in casa, poi l'aggressione ai Carabinieri, infine l'arresto. Ieri 14 luglio intorno alle 12 circa alcune telefonate al 112 segnalavano una violenta lite tra moglie e marito all'interno di un'abitazione di Anzola Emilia.

Sul posto si sono portati i Carabinieri della compagnia di Calderara di Reno e, quando hanno suonato il campanello, un uomo, cittadino tunisino di 25 anni, con precedenti in materia di droga, è uscito sul pianerottolo con in mano un bastone e li ha aggrediti. Ne è nata una colluttazione, ma i militari hanno avuto la meglio, bloccandolo e ammanettandolo con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ha trascorso la notte nelle celle di sicurezza della caserma di San Giovanni in Persiceto in attesa del processo per direttissima in programma per la giornata di oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento