Cronaca Anzola dell'Emilia

Lutto ad Anzola, morto ex sindaco-prigioniero Adelmo Franceschini

Si è spento a 92 anni. Internato nei lager nazisti dopo essersi rifiutato di aderire alla Repubblica di Salò, fu sindaco di Anzola ngli anni sessanta. Una lunga attività nelle scuole, per raccontare alle giovani generazioni l'orrore nei campi di prigionia

E' morto a 92 anni Adelmo Franceschini. Prigioniero nel campo tedesco di Barsdof, durante la Seconda Guerra Mondiale, dopo avere rifiutato di aderire alla Repubblica di Salò. Dopo la guerra si impegnò in politica e nel sindacato. Fu sindaco di Anzola dell'Emilia, ma soprattutto divenne un oratore nelle scuole, per raccontare la sua storia e l'orrore della prigionia nei campi tedeschi. 

A dare notizia della sua scomparsa è la community della pagina Facebook "Gli Amici di Adelmo Franceschini". "Con commozione e le lacrime agli occhi - si legge in un post- vi informo che questa notte Adelmo ha lasciato questa vita terrena per raggiungere le persone che ha amato. Adelmo! Ci mancheranno le tue sagge parole e le tue pacche sulla spalla. Ci mancheranno i tuoi 'dai ragazzi non possiamo fermarci'".

Per chi volesse dare l'ultimo saluto alla salma di Franceschini, Venerdì 28 sarà allestita la camera mortuaria all'ospedale di S.Giovanni in Persiceto, dalle 9.30 alle 10.45. A seguire, il rito funebre presso la cappellina del cimitero di Anzola intorno alle 11.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto ad Anzola, morto ex sindaco-prigioniero Adelmo Franceschini

BolognaToday è in caricamento