Cronaca Centro Storico / Via Capramozza

Archivio civile del Comune, lavoratori in condizioni 'disumane': 'Presto intervento negli uffici'

Dopo le lamentele dei dipendenti costretti a lavorare senza aria e con temperature proibitive negli uffici di via Capramozza, l'Amministrazione comunica il prossimo intervento per realizzare il condizionamento dello stabile

Dopo le lamentele dei dipendenti dell'Archivio civile del Comune di Bologna per le condizioni 'disumane' in cui sono costretti a lavorare negli uffici di via Capramozza, senza aria condizionata, in balia di temperature proibitive nel periodo estivo, l'Amministrazione ha oggi comunicato durante la seduta di Question Time il prossimo intervento.

Sarà realizzato il condizionamento dell'intero stabile, per cui è messo a disposizione un finanziamento pari a 200.000 €.

E' l'assessore ai Lavori pubblici Riccardo Malagoli, che chiarisce che negli uffici di via Capramozza "in alcuni locali, al momento, sono stati collocati  condizionatori portatili. Nella ex palestra (che oggi ospita uffici), invece non  è  stato  possibile  collocare questi dispositivi, perché la presenza di scaffalature non lo permette. "

 

Il Comune si rende conto della necessità di intervento "Per questo motivo, spiega Malagoli, è  previsto  nel piano delle opere 2013, da poco votato in Consiglio collegato  al  Bilancio,  un  intervento   dell'importo di € 200.000 per realizzare il  condizionamento dell'intero  edificio."

Progetto che pero' non è stato ancora finanziato e non potrà essere realizzato  in  tempi  brevi, "in quanto - giustifica l'assessore - il bilancio 2013 è stato approvato recentemente  (20  giugno).  Quando  interverrà  il finanziamento l'impianto potrà essere  realizzato e reso disponibile per la prossima stagione estiva.  Il  finanziamento,  al  momento,  è previsto mediante reimpiego di proventi  assegnati dalla Ragioneria, ricavati dalla vendita di beni."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archivio civile del Comune, lavoratori in condizioni 'disumane': 'Presto intervento negli uffici'
BolognaToday è in caricamento