Argelato: in casa mattoncini di ecstasy e francobolli di LSD, arrestato

Udienza di convalida dell’arresto, oggi in videoconferenza

Un 35enne italiano è finito in manette durante un’operazione antidroga dei Carabinieri che stavano indagando su un traffico di droghe destinate ai più giovani. 

E' accaduto ad Argelato, dove il Nucleo Operativo Radiomobile Carabinieri della Compagnia di San Giovanni in Persiceto (BO), coadiuvato dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna, è riuscito a intercettare la droga che il trentacinquenne custodiva nella sua abitazione.

Si spacciano per corrieri ma nascondono 70 grammi di cocaina 

I militari hanno rinvenuto una cinquantina di grammi di stupefacenti: 58 mattoncini di exstasy, con impressa la
scritta “NASA” e anche  41 francobolli di LSD (dietilamide dell’acido lisergico) "una rarità nel mondo della droga per via della sua potentissima azione allucinogena - fanno sapere i Carabinieri. Si sono verificati suicidi di giovani che dopo aver assunto LSD, si erano buttati nel vuoto, (dai ponti o dai tetti dei palazzi) perché erano convinti di volare".

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il 35enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista in data odierna, in videoconferenza, presso gli uffici dei Carabinieri che hanno messo in atto l’operazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia, sempre nella giornata del 17 aprile, ha arrestato per spaccio un cittadino tunisino di 44 anni, con precedenti specifici e per reati contro la persona e il patrimonio, in via Mura di Porta San Felice. Su segnalazione di un resistente che notava "l'attività", gli agenti sono arrivati sul posto e l'uomo ha tentato di liberarsi di un involucro, ossia 67 confezioni divise per colore contenenti circa 24 grammi di eroina e 4 di cocaina, mentre nelle tasche sono stati rinvenuti 650 euro. Non in regola sul territorio italiano, è stato denunciato anche per inottemperanza a ordine di lasciare territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Dove mangiare pesce a Bologna: 4 imperdibili ristoranti

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento