menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molestie a minori, striscione di CasaPound sulla discoteca di Argelato

Dopo l'episodio della 14enne palpeggiata fuori dal locale

’Violenza e molestie sono la vostra integrazione’. E' la scritta a firma CasaPound apparsa questa mattina nei pressi della discoteca di Argelato, dove una minorenne sarebbe stata molestata qualche giorno fa.

“Una ragazzina di 14 anni – scrive CasaPound Bologna in una nota- si trovava in una discoteca lo scorso 21 ottobre, per partecipare ad una festa riservata agli studenti delle scuole superiori. In questo contesto è stata aggredita da un gruppo di stranieri, sbattuta contro un muro e palpeggiata all’esterno del locale, dal quale era uscita per prendere una boccata d’aria.
"È assolutamente inammissibile - prosegue la nota - che venga permesso che nella nostra città delle ragazzine vengano aggredite e molestate in maniera così subdola: in occasioni normali e ritenute sicure, come andare a scuola o a una festa studentesca. Il reato di molestie verso delle minorenni è un atto gravissimo e ci aspettiamo che non resti in nessun modo impunito: in primis per giustizia nei confronti delle due vittime, ma anche in nome della libertà di ogni ragazza, di ogni donna, di ogni anziano, di ogni persona che al giorno d’oggi, in una città come Bologna, fa fatica a compiere azioni ordinarie a causa dei comportamenti illeciti di personaggi che non possiamo più tollerare e, cosa ancor più grave, a causa della debolezza delle nostre istituzioni".
-"Tutto questo è profondamente ingiusto e sbagliato – conclude la nota del movimento - e noi continueremo a denunciare questo stato di cose se non vi sarà un rapido intervento delle istituzioni preposte”.

Lunedì mattina invece è stata molestata da un magrebino una ragazzina di 15 anni, mentre stava viaggiando su un autobus della linea 11b per andare a scuola".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento