rotate-mobile
Cronaca

Palazzina crollata nel Ferrarese, squadre bolognesi sul posto per la ricerca dei corpi

I Vigili del Fuoco hanno estratto i corpi senza vita di Andrea Binelli e Gabriella Piccini dalle macerie della casa in cui abitavano ad Argenta

Continuano senza sosta i soccorsi dei vigili del fuoco per estrarre i corpi rimasti sotto le macerie della palazzina crollata su se stessa ad Argela, nel Ferrarese. Sul posto sono una quarantina i volontari da ieri sera lavorano nella piccola località di Monestirolo, lungo la strada provinciale che porta a Ferrara, dove sabato sera 21 ottobre si è verificata l'esplosione generata probabilmente da una bombola di Gpl interrata. Tra le squadre, accorse di tutta Italia, ci sono anche gli uomini del nucleo di ricerca e soccorso sotto le macerie (Usar) e le unità cinofile di Bologna.

Come riportato da Ferrara Today, attualmente i corpi recuperati senza vita sono due: Andrea Binelli, agricoltore di 76 anni, estratto intorno alle 8 di domenica mattina, e di Gabriella Piccini (74 anni), il cui corpo è stato recuperato alle 11.30. Il crollo è avvenuto ale 21:45: un forte boato e il fuoco dell'incendio è quello che hanno sentito e visto gli abitanti del vicinato, e poi la palazzina è crollata su se stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzina crollata nel Ferrarese, squadre bolognesi sul posto per la ricerca dei corpi

BolognaToday è in caricamento