Cronaca

Perseguita l'ex compagno e picchia i poliziotti: arrestata 38enne

La prima denuncia nel 2016, un arresto nel 2017 e oggi ancora nei guai dopo la segnalazione dell'ex fidanzato e l'intervento della Polizia sotto casa di lui. Dapprima si nasconde, poi reagisce con violenza

Una volante della Polizia è intervenuta ieri pomeriggio in zona Fiera su richiesta di un 38enne che, nonostante un divieto di avvicinamento, si era ritrovato la ex compagna nuovamente sotto casa a perseguitarlo. All'arrivo dei poliziotti la donna si era già dileguata, ma non si era allontanata molto dalla scena. 

Lei si nasconde poi ricompare quando crede che la Polizia se ne sia andata

E' bastato infatti che gli uomini in divisa fingessero di riprendere servizio allontanandosi dall'area in cui erano avvenuti i fatti, che eccola ricomparire per continuare a molestare l'ex compagno. A quel punto è scattato il controllo, al quale la donna (37enne di origini napoletane e residente a Bologna) ha opposto resistenza colpendo i poliziotti con calci e pugni. Per dare l'idea della furia: uno degli uomini della Polizia, per parare un colpo pericoloso, si è procurato una contrattura con prognosi di 10 giorni. 

Era già stata arrestata per lo stesso reato: non ha mai rispettato gli ordini restrittivi

L'atteggiamento non è cambiato e in seguito, accompagnata negli uffici della Questura, alla 38enne è stato formalizzato l'arresto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, oltre a una denuncia per atti persecutori. Già nel maggio del 2017 la donna era stata arrestata per gli stessi reati, mentre risale al 2016 la prima denuncia del compagno, alla quale sono seguiti due amonimanti. Domani il processo per direttissima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita l'ex compagno e picchia i poliziotti: arrestata 38enne

BolognaToday è in caricamento