Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Savena / Via Paganino Bonafede

Furti sotto l’albero: riscatto per un telefonino e auto danneggiate

La sera di Natale due uomini di 28 e 38 anni sono stati arrestati dopo aver rubato un cellulare e aver infranto i vetri di auto in sosta al fine di impossessarsi di oggetti negli abitacoli

Prima hanno derubato del telefonino una coppia che avevano incrociato sull'autobus, poi si sono messi a frugare nelle vetture in sosta in cerca di qualcosa da rubare. Due marocchini di 28 e 38 anni sono stati arrestati dalla polizia dopo una serie di chiamate arrivate al 113.

MISFATTI NATALIZI. Poco dopo mezzanotte di Natale i due nordafricani hanno sottratto il cellulare a due ucraini di 29 e 37 anni incontrati sul bus, chiedendo loro cinquanta euro per averlo indietro. Una volta scesi, hanno infranto i finestrini di una vettura e un furgone parcheggiati in via Lincoln, alla periferia di Bologna.

L’ARRESTO. Gli agenti li hanno sorpresi poco lontano. Uno dei due si era inutilmente nascosto in un portone di via Bonafede. Per entrambi è scattato l'arresto per tentata estorsione, furto aggravato in concorso e danneggiamento. Un terzo complice é invece riuscito a fuggire.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti sotto l’albero: riscatto per un telefonino e auto danneggiate
BolognaToday è in caricamento