rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Ugo Bassi

Comprava gift-card pagando con carte prepagate false: arrestato

Ci ha provato da Ricordi e ci è riuscito da Feltrinelli: fermato dai poliziotti di quartiere

Nella tarda mattinata di ieri un uomo si è presentato da Ricordi in via Ugo Bassi chiedendo di poter pagare delle gift card (carte prepagate in formula buoni regalo) con una carta prepagata "Epipoli", che alla cassa hanno ritenuto opportuno controllare per scrupolo: dimostratosi infastidito da quello che per lui era un sospetto, il cliente si è allontanato e il titolare dello store ha avvertito la Polizia. 

I poliziotti di quartiere, raccolta la descrizione dell'uomo, si sono recati alla Feltrinelli di Piazza Ravegnana e lo hanno riconosciuto proprio mentre cercava di fare un acquisto simile, questa volta riuscendoci. Una volta fermato per il controllo, il nigeriano del 1976 ha esibito prima un passaporto (presumibilmente del fratello) e poi una carta di identità risultata falsificata.

Addosso aveva 18 gift-card e 8 carte prepagate, di cui 6 sono state riconosciute come false. Aveva inoltre anche una banconota da 20 euro contraffatta. E' stato alla fine arrestato per indebito utilizzo di carte di credito e denunciato per possesso di documenti e banconote false. Aveva precedenti di Polizia e vari alias.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprava gift-card pagando con carte prepagate false: arrestato

BolognaToday è in caricamento