rotate-mobile
Cronaca Saragozza / Via Porrettana

Borgo Panigale, 56enne arrestato per rapina: individuata l'auto con cui ha fatto il colpo

Aveva rapinato la Posta di via Porrettana mercoledì scorso insieme a un complice. Fuggito con il bottino di 1.200 euro su una Peugeot, è poi stato riconosciuto e ammanettato

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bologna Borgo Panigale hanno arrestato un 56enne calabrese, residente a Bologna, per rapina aggravata in concorso. Mercoledì scorso, intorno alle ore 18.50, l’Ufficio Postale di via Porrettana è stato rapinato da due uomini col volto coperto da una calzamaglia che dopo essersi fatti consegnare 1.200 euro sono fuggiti a bordo di una Peugeot 206.

Venuti a conoscenza del numero di targa dell’auto, i Carabinieri hanno scoperto che il veicolo, contrariamente ad altre situazioni, non era rubato, ma apparteneva a un residente a Bologna (il 56enne calabrese), tra l’altro gravato da diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Giunti sotto casa dell’uomo, i militari hanno trovato la Peugeot 206, parcheggiata lungo la strada e con il motore ancora caldo. Perquisito dai Carabinieri, il 56enne è stato trovato in possesso di 620 euro in banconote di vario taglio e di alcuni indumenti che i testimoni hanno riconosciuto in quelli indossati da uno degli autori della rapina: un giubbotto di colore beige, un cappellino da pescatore e un paio di scarpe da tennis di colore bianco. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il soggetto è stato tradotto in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Panigale, 56enne arrestato per rapina: individuata l'auto con cui ha fatto il colpo

BolognaToday è in caricamento