Cronaca

Arrestato a bordo treno con un chilo di droga

Ad insospettire i poliziotti l'atteggiamento dell'uomo. Perquisito, è stato trovato in possesso dell'ingente quantitativo di stupefacente

Nella mattinata di venerdi, personale della Polizia di Stato in servizio presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Reggio Emilia, nel corso dei servizi di scorta a bordo treno ha tratto in arresto il cittadino nigeriano A. H. di 28 anni, trovato in possesso di un chilo di marjuana.

Da quanto si apprende, gli agenti, nel corso dell’attività di prevenzione svolta a bordo di un treno Regionale nella tratta Reggio Emilia – Bologna, hanno identificato l'uomo, che risultava gravato da numerosi precedenti specifici connessi a violazioni della normativa sugli stupefacenti. Ad insospettire i poliziotti l'atteggiamento del 28enne che, nonostante fosse munito di un regolare biglietto con destinazione Bologna, nel corso del controllo aveva manifestato la volontà di voler scendere dal treno alla prima fermata, non corrispondente a quella indica sul titolo di viaggio in suo possesso, aggiungendo che non era intenzionato a mostrare agli agenti il contenuto del pacco di cartone che aveva al seguito.A quel punto è scattata la perquisizione del contenitore, all’interno del quale è stata rinvenuta la sostanza stupefacente suddivisa in quattro involucri sigillati con cellophane.

L'uomo è stato quindi accompagnato presso gli uffici del Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Bologna Centrale dove il personale di Reggio Emilia, coadiuvato dai colleghi di Bologna, lo ha tratto in arresto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a bordo treno con un chilo di droga

BolognaToday è in caricamento