Cronaca Centro Storico / Via dell'Indipendenza

Via Indipendenza, inseguito e arrestato venditore abusivo: tre agenti feriti

La Polizia Municipale, durante i controlli anti-abusivi, ha ammanettato un 20enne e sequestrato la merce contraffatta che vendeva per strada: tre agenti hanno richiesto cure mediche

Nell'ambito dei controlli contro l'abusivismo commerciale svolti dalla Polizia Municipale in centro storico, ieri sera alle 18.30 è stato arrestato un ventenne di origini senegalesi (con permesso di soggiorno scaduto) intento a vendere merce contraffatta sotto il portico di via Indipendenza all'altezza del civico 24.

Sorpreso a vendere piumini contraffatti di note marche di moda, il senegalese ha opposto resistenza ed è stato arrestato dopo un inseguimento e una colluttazione con gli agenti. Il giovane è stato infine portato in detenzione presso il Comando di via Ferrari e sarà processato per direttissima lunedì mattina.

Solo pochi giorni fa, il 25 gennaio scorso, la Polizia Municipale aveva messo a segno un maxi-sequestro di capi contraffatti, sempre in via Indipendenza: oltre 120 prodotti fra abbigliamento e accessori vari, nessun fermato però, visto che gli abusivi sono riusciti a fuggire abbandonando per strada la merce.  

Durante l'operazione sono stati sequestrati quattro piumini contraffatti. Tre degli agenti coinvolti hanno avuto bisogno di cure mediche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Indipendenza, inseguito e arrestato venditore abusivo: tre agenti feriti

BolognaToday è in caricamento