rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Scontri in piazza Verdi, domiciliari per esponente CUA: non ha rispettato divieto di dimora

La Digos ha dato esecuzione all'ordinanza del GIP che ha disposto l'applicazione dei domiciliari nei confronti di un 26enne esponente del CUA originario di Palermo

Maggio caldo in Piazza Verdi quello del 2013 per gli scontri fra manifestanti e forze dell'ordine. La Digos della Questura di Bologna ha dato esecuzione all'ordinanza del GIP del Tribunale di Bologna che ha disposto l'applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un 26enne esponente del CUA originario di Palermo.

Gli arresti domiciliari sono scattati per il reato di inosservanza del divieto di dimora nel comune di Bologna emessa per reati perpretati nel corso degli scontri avvenuti in Piazza Verdi il 23 e il 27 maggio 2013. L'Aggravamento della misura fa seguito alla segnalazione trasmessa dalla Digos alla Procura della Repubblica per la violazione della citata misura in data 13 ottobre 2014.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri in piazza Verdi, domiciliari per esponente CUA: non ha rispettato divieto di dimora

BolognaToday è in caricamento