Cronaca Stazione / Piazza delle Medaglie d'Oro

Domenica movimentata in stazione: tre arresti

Un furto aggravato e due rapine, una delle quali dopo un’aggressione a colpi di bottiglia

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Domenica movimentata alla stazione centrale di Bologna per la polizia ferroviaria, impegnata in tre arresti per reati simili.

Il primo è avvenuto attorno alle ore 9.00, quando un cittadino straniero ha rubato lo zaino al passeggero di un treno. L’uomo, che era al telefono, aveva momentaneamente lasciato lo zaino appoggiato sul marciapiede: il malvivente si è avvicinato e lo ha portato via, non sfuggendo però agli agenti della polfer, che lo hanno dichiarato in arresto per tentato furto aggravato.

Il secondo arresto è avvenuto dopo circa un’ora. Polizia e esercito, impegnati nell’operazione Strade sicure, sono intervenuti in uno dei negozi presenti all’interno della stazione perché un cittadino straniero aveva rubato una borsa ed un paio di occhiali, minacciando la commessa dell’esercizio commerciale che aveva tentato di recuperare la merce. L’uomo è stato fermato, identificato e quindi arrestato per tentata rapina.

Infine, l’ultimo arresto è avvenuto verso le ore 23.00. Un cittadino straniero ha aggredito un suo connazionale con una bottiglia rotta, colpendolo in volto. L’uomo ha poi rubato dei soldi alla vittima prima di essere fermato dalla polizia e dai militari dell’esercito italiano. Anche lui è stato dichiarato in arresto per rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica movimentata in stazione: tre arresti
BolognaToday è in caricamento