Baricella, è ai domiciliari ma ignora le regole: finisce in carcere

L'arrestato, nonostante fosse agli arresti domiciliari e avesse il divieto di comunicare con persone diverse dai coinquilini, era stato trovato in casa, durante un controllo dei Carabinieri, in compagnia di un estraneo

I Carabinieri della Stazione di Baricella hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 47enne algerino, residente a Baricella, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Il provvedimento cautelare, emesso dalla Sezione penale della Corte d’Appello di Bologna, nasce da una segnalazione dei Carabinieri relativa "all’incapacità del 47enne di adempiere all’osservanza delle regole di un’altra misura cautelare, che aveva ricevuto nell’ambito di un procedimento penale per reati contro il patrimonio". L’algerino, infatti, nonostante fosse agli arresti domiciliari e avesse il divieto di comunicare con persone diverse dai coinquilini, era stato trovato in casa, durante un controllo dei Carabinieri, in compagnia di un estraneo.

Il 47enne è stato arrestato ieri pomeriggio e tradotto presso la Casa Circondariale di Bologna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento