rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via San Gervasio

'Non siete carabinieri, vero? Volete del fumo?': invece erano militari e lui finisce in manette

Spacciatore di hashish arrestato in via San Gervasio. In zona colpiscono ancora le forze dell'ordine in borghese

Nel centro città "colpiscono" ancora le forze dell'ordine in borghese. Sabato scorso un altro spacciatore è finito in manette in via San Gervasio, dopo aver fermato i clienti più sbagliati, ovvero due carabinieri, che pero' erano in servizio in abiti civili.

L'arresto è avvenuto intorno alle 23, quando i militari della Compagnia Bologna Centro, impegnata sul posto in un servizio antidroga, si sono imbattuti in un 26enne palestinese, in Italia senza fissa dimora. L'uomo si è avvicinato chiedendo loro sottovoce se fossero i Carabinieri della Bologna Centro, evidentemente perché consapevole dei pregressi arresti per spaccio di sostanze stupefacenti eseguiti da quella pattuglia. Avuta risposta negativa, il 26enne ha proposto la vendita di una dose di hashish: “Fumo? Avete bisogno di fumo? Se lo volete dovete prenderne almeno per 30 euro”. I Carabinieri hanno simulato l’acquisto e non appena lo spacciatore ha estratto un involucro di plastica è stato ammanettato e condotto in caserma.

La sostanza stupefacente, del peso di 5.93 grammi, è stata sequestrata in attesa di essere distrutta. Per il 26enne è scattato l'arresto, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Non siete carabinieri, vero? Volete del fumo?': invece erano militari e lui finisce in manette

BolognaToday è in caricamento