Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Picchia e bastona la ex e un 70enne: barista rintracciato e arrestato

Un giovane di vent'anni dopo essersi introdotto nell'appartamento dell'uomo che ospitava la sua ex fidanzata ha bastonato entrambi: riconosciuto dalle vittime e arrestato poco dopo

Dopo essersi introdotto nell’appartamento in cui vive la ex fidanzata, un uomo ha preso a calci, pugni e bastonate la 25enne e il settantunenne che la ospitava. E' successo in un appartamento della periferia di Bologna: protagonista dell'aggressione è N.B.M., barista rumeno di vent'anni con diversi precedenti. L'uomo è stato, in seguito all’accaduto, rintracciato e arrestato dai carabinieri per violenza privata, lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato.

I SOCCORSI. All'anziano, con un trauma cranico, sono stati dati venti giorni di prognosi, mentre più lievi sono le contusioni della giovane. A telefonare al 112 era stato lo stesso pensionato. Quando i militari sono arrivati, poco dopo le 7, lo hanno trovato dolorante insieme alla ragazza, un'ucraina di 25 anni, pure lei barista. Le stanze della casa erano state messe a soqquadro.

IL RACCONTO DELLE VITTIME. L’anziano e la ex hanno raccontato che poco prima si era presentato il romeno, che in passato aveva avuto una relazione con la giovane. Ubriaco, aveva chiesto di parlare con lei. Dopo aver insultato il settantunenne, si è avventato contro di lui, picchiandolo e colpendolo anche con un bastone, trovato nella casa. Poi se l'é presa con la donna, infine con i mobili e gli arredi. Sulla base delle descrizioni, sono scattate le ricerche del romeno. Questi è stato trovato poco dopo nelle vicinanze, mentre si allontanava a piedi. Riconosciuto dalle vittime, è stato ammanettato. I due feriti sono stati portati all'ospedale Sant'Orsola.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e bastona la ex e un 70enne: barista rintracciato e arrestato
BolognaToday è in caricamento