Via Duse: trova un ladro nella sua auto, lui gli mostra il sangue e scappa

La Polizia è intervenuta alle 8.30 di ieri mattina e gli agenti hanno trovato il ladro in sella a una bicicletta rubata

Immagine di repertorio

Il proprietario di un'auto parcheggiata in via Duse, avvicinandosi al suo mezzo ha viosto che il finestrino era rotto e che all'interno dell'abitacolo un uomo stava rovistando fra le sue cose. A quel punto il ladro ha mostrato le mani insanguinate ed è subito fuggito via. Le ferite se le era provocate quando, poco prima, aveva usato delle pietre per infrangere i vetri della macchina. 

All'arrivo della Polizia, intorno alle 8.30 del mattino, la ricostruzione e poi subito l'individuazione del soggetto (algerino classe '91) che è stato arrestato per tentata rapina impropria. L'uomo era pregiudicato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento