Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Savena / Via Siepelunga

Via Siepelunga: ladro fermato aggredisce agenti con un cacciavite

L'inquilina ha chiamato il 112 e il ladro, colto sul fatto e arrestato, ha cercato di colpire gli agenti con un cacciavite. E'successo in via Siepelunga

L'inquilina ha la fortuna di sentire rumori sospetti fuori dalla finestra, chiama in tempo il 112 e il ladro, che tenta di colpire gli agenti con un cacciavite, viene fermato prima che si possa intrufolare in casa. E' successo intorno alle 22,30 di mercoledì 10 agosto 2011, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna ha arrestato un 38enne di origini romene residente in provincia di Pescara, nullafacente e con precedenti di polizia, colto sul fatto mentre tentava di operare un furto all’interno di un’abitazione di via Siepelunga.

Vistosi scoperto dai militari, nel tentativo di darsi alla fuga, ha provato a colpirli con un cacciavite di una trentina di centimetri. Dopo una breve colluttazione, in cui nessuno è rimasto ferito, è stato immobilizzato e tratto in arresto con l’accusa di tentato furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Siepelunga: ladro fermato aggredisce agenti con un cacciavite
BolognaToday è in caricamento