rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza dell Otto Agosto

Montagnola: non poteva più vivere in Italia, addosso cutter e smartphone rubato

La Polizia lo ha controllato ed è risultato irregolare: espulso da Palermo, non poteva rientrare in territorio nazionale se non nel 2023

Nuovi controlli della Polizia al Parco della Montagnola. Ieri pomeriggio intorno alle quindici un giovane è stato notato e identificato. La perquisizione personale ha portato alla luce il possesso di una lama da cutter, uno smartphone risultato rubato e un'espulsione da territorio italiano fino al 2023. Chiaramente non rispettata. 

L'uomo, nato in Marocco nell'82, aveva dei precedenti ed è stato arrestato per reati legati all'immigrazione e denunciato per ricettazione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagnola: non poteva più vivere in Italia, addosso cutter e smartphone rubato

BolognaToday è in caricamento