Cronaca Via Corticella

Corticella, arresto per rapina alla Pam: ruba pane e prosciutto poi minaccia

Pizzicato con la refurtiva reagisce agli uomini della vigilanza e li minaccia di morte. All'arrivo della Polizia la resistenza e i calci agli agenti

Ieri pomeriggio intorno alle 16 gli addetti alla vigilanza della PAM di via Corticella notano un soggetto che cerca di fare la spesa senza pagare e lo fermano: la refurtiva consisteva in pezzi di prosciutto, pane e birra. "Vi ammazzo" continuava a dire agli uomini  della sicurezza, che tentavano di convincerlo a rimettersi in fila e saldare il suo conto. 

Un momento di lucidità e il tentativo di mettersi in fila, ma poi ancora urla e agitazione: all'arrivo dei poliziotti li prende a calci e pugni, lui stesso cade e si ferisce alla testa in un momento di concitazione. Oltre alla spesa non pagata aveva addosso anche un cellulare di cui non ha saputo giustificare la provenienza. 

L'uomo, nato in Sicilia nel '66 e con vari precedenti, è stato arrestato per rapina e denunciato per ricettazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corticella, arresto per rapina alla Pam: ruba pane e prosciutto poi minaccia

BolognaToday è in caricamento