Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Rapine armate ai distributori di benzina: arrestato a Imola un altro componente della banda

Continuano le indagini dell'operazione "No Limit" e proseguono anche gli arresti: scovato in un appartamento a Imola un quinto componente della banda che ha terrorizzato la regione

Preseguono le indagini dell'operazione "No Limit". Dopo gli arresti degli scorsi giorni, è finito in manette un altro componente della banda che ha messo a segno, negli ultimi due mesi, almeno una decina di rapine a mano armata ai danni di distributori di carburante e bar (nelle province di Bologna e Ravenna, ma anche a Modena e nel Parmense), oltre a una decina di furti in appartamento nel territorio imolese. A lavorarci da mesi la squadra di Polizia Giudiziaria del compartimento Polizia Stradale di Bologna, del commissariato P.S di Imola e del nucleo operativo della compagnia Carabinieri di Imola.

Dopo i primi arresti, gli investigatori hanno messo a segno dunque un nuovo arresto, ai danni del 24 enne di origine kossovara H.Q., fermato per i reati di rapine aggravate, furti aggravati e ricettazione. Il ragazzo era anche irregolare ed è stato scovato in un appartamento a Imola utilizzato da una sua connazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine armate ai distributori di benzina: arrestato a Imola un altro componente della banda

BolognaToday è in caricamento