Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Selice

Ruba 40 alberi in Romania, su di lui mandato di cattura europeo: arrestato ad Imola

Preso accidentalmente, durante un controllo alla circolazione stradale. Su di lui, un 38enne rumeno, pendeva un mandato di cattura internazionale per i fatti avvenuti nel suo paese d'origine

Preso accidentalmente, durante un controllo alla circolazione stradale, su di lui pendeva un mandato di cattura europeo per un furto avvenuto nel suo paese d'origine: così è finito in manette ieri pomeriggio un 38enne rumeno.

L'uomo è stato 'pizzicato' dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Imola, che stavano effettuando un controllo stradale in via Selice. Ad emettere il provvedimento,  di cattura di cui l'uomo era gravato - ovvero due anni e sei mesi di reclusione – era stata l’Autorità Giudiziaria di Boto?ani (Romania) in seguito a un furto di una quarantina di alberi e per un valore di circa 250 euro che il 38enne, incensurato in Italia, aveva commesso nella terra d’origine.

In attesa dell’estradizione, i Carabinieri lo hanno tradotto presso il carcere della Dozza di Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 40 alberi in Romania, su di lui mandato di cattura europeo: arrestato ad Imola

BolognaToday è in caricamento