menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli in stazione nel fine settimana, in manette 20enne

La ragazza ha dato in escandescenze durante i controlli dei biglietti in vettura

Oltre 700 persone identificate, decine di bagagli controllati, una persona arrestata ed 8 denunciate in stato di libertà per vari reati, 22 veicoli controllati e 10 sanzioni amministrative elevate. Questo il bilancio della Polizia Ferroviaria dell’Emilia Romagna in occasione del fine settimana, in concomitanza con il primo esodo estivo. 190 agenti della Polizia Ferroviaria sia in uniforme che in abiti civili, sono stati impegnati nelle principali stazioni ed a bordo dei convogli.

L’arresto è stato effettuato venerdì 26 luglio in serata a Bologna Centrale, nei confronti della cittadina italiana Y.M. di vent’anni . La donna, dopo aver aggredito il capo treno impegnato nella controlleria, si è scagliata anche contro gli Agenti intervenuti sul posto. Analogo comportamento nei confronti degli Agenti in servizio, nella stessa sera, di venerdì, è stato tenuto da un’altra viaggiatrice, D.T.R. di anni 22, di nazionalità italiana, che non è stata tratta in arresto ma denunciata in stato di libertà, perché incinta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento