Arresto Zaki in Egitto, udienza ancora rinviata

Arrivano a 90 i giorni di detenzione preventiva per lo studente Unibo

Altri 15 giorni di carcere preventivo. E' quanto ha comunicato a procura de Il Cairo all'avvocato di Patrick Zaki, lo studente egiziano in permesso di studio all'Alma Mater, arrestato lo scorso febbraio mentre stava rientrando nella sua città natale dalle autorità del regime di Al Sisi. Si tratta dell'ennesimo rinvio della udienza nella quale lo studente dovrà rispondere dell'accusa di sedizione attraverso i social network, reato contestato spesso agli oppositori politici del governo egiziano. Dal suo arresto, Zaki ha passato in regime di carcere preventivo un totale di 90 giorni, venendo trasferito più volte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Dove mangiare pesce a Bologna: 4 imperdibili ristoranti

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

  • Marzabotto, festa di compleanno in casa: 34 multe per assembramento e 3 denunce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento