Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Atterrato "il maniaco di Bologna": verso la giustizia italiana scortato dall'Interpol

Il giovane rumeno accusato di essere il "maniaco di Bologna" è arrivato in Italia dalla Danimarca, dove era stato arrestato

Come annunciato qualche giorno fa il giovane presunto molestatore seriale dopo l'arresto avvenuto in Danimarca è ora arrivato in Italia, scortato dall'Interpol. Il suo aereo è atterrato a Roma e ora il giovane è in viaggio per Bologna. Qualche giorno fa aveva acconsentito a consegnarsi alla giustizia italiana e puntuale (entro il 4 marzo il termine) è atterrato a Fiumicino.

La storia del suo arresto comincia con le prime testimonianze (ecco cosa racconta una delle vittime) e un'identikit (realizzato anche grazie alle riprese delle videocamere) che ha fatto il giro della città prima, poi d'Italia e tanti particolari, primo fra tutti un accento inglese e un look sempre impeccabile e ordinato. Le indagini hanno fatto il giro d'Europa e sono approdate a Copenaghen. Importantissimo anche Facebook, dove fra messaggi e geolocalizzatori, sono state registrate informazioni importanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atterrato "il maniaco di Bologna": verso la giustizia italiana scortato dall'Interpol
BolognaToday è in caricamento