Assalto al bancomat in via della Ferriera: esploso lo sportello del Banco di Desio

Il colpo questa notte: lo sportello è stato fatto esplodere dall'interno

Assalto al bancomat  in via della Ferriera, zona via Emilia Ponente. Preso di mira lo sportello del Banco di Desio: entrati attraverso un buco fatto nelle vetrate dell'istituto di credito, i malviventi hanno fatto esplodere il bancomat portandosi via un bottino che è ancora da quantificare. Sull'evento sta indagando la Polizia. 

Il tutto è accaduto intorno alle 3 della scorsa notte, quando i residenti della zona hanno sentito una forte esplosione hanno chiamato la Polizia. 

Il bancomat, così come è stato rilevato dagli agenti,  è stato fatto esplodere con la tecnica "della marmotta" e i ladri sarebbero poi fuggiti a bordo di un'auto utilitaria, così come raccontano i testimoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

  • Bollettino covid Regione: +453. A Bologna 69 nuovi casi: "Oltre la metà da focolai isolati"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento