menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baraccano gremito per Làbas: 'Dopo lo sgombero, più forti di prima'

Stasera assemblea di Làbas al Baraccano: durante l'incontro si rilancia la manifestazione del 9 settembre

"Dopo lo sgombero Làbas è più forte di prima" dicono i portavoce del centro sociale dell'ex Caserma Masini davanti a una fittissima platea di cittadini che hanno raccolto l'invito per l'assemblea pubblica al Baraccano. E intanto si rilancia la grande manifestazione del 9 settembre per la riapertura. 

Si parla anche del progetto Accoglienza Degna e fra gli interventi, uno degli obiettivi dei collettivi per l'integrazione: "Un tetto, un corso di alfabetizzazione, laboratori di falegnameria...Avete partecipato tutti e queste relazioni sociali, caro sindaco, non si possono congelare per un anno. Tutti i ragazzi di Accoglienza Degna ha trovato posto letto nessuno ha dormito per strada. C’è un pezzo di città che è stanco di essere preso in giro, che si sente ferito da questa ingiustizia, e che quindi crede che Làbas debba avere subito una casa, anche temporanea, per poter continuare ad esistere".

In Piazza anche una raccolta firme per 'Campi aperti', il tradizionale mercatino che dall'ex caserma Masini, all'indomani dello sgombero, si è spostato all'esterno: "Sono un agricoltore, abbiamo saputo in via informale che vigili urbani sono venuti per sanzionarci" ha detto Carlo Farneti a Bologna Today. 

Ieri una delegazione di Làbas aveva incontrato il sindaco Merola per discutere dell'ipotesi Staveco, ma la fumata, pare sia una fumata nera: "Làbas ha bisogno di avere subito uno spazio per poter proseguire le proprie attività, di rimanere nel quartiere Santo Stefano e di mantenere la complessità progettuale che ci contraddistingue. La proposta della Staveco che ieri ci è stata fatta è una sfida ambiziosa e importante per questa città che siamo pronti a cogliere con la passione e l’energia che abbiamo dimostrato in questi cinque anni. Tuttavia, è inaccettabile che Làbas debba attendere un anno per avere uno spazio, come se la nostra esperienza possa essere messa in congelatore per essere poi scongelata quando il Sindaco lo riterrà opportuno".

immagine video-16

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento