Covid, Donini: "Pronto a donare il mio plasma, se la terapia funziona"

L'assessore regionale alla salute era risultato positivo al covid i primi di marzo. "Sembra quasiche la sperimentazione del plasma autoimmune sia di destra e magari l'eparina di sinistra, tifoseria banale e stupida"

"Nel caso mi comparissero gli anticorpi per l'infezione da Covid che ho avuto a marzo 2020 non esiterei offrire anche la mia disponibilità", in pratica se la terapia al plasma funziona, l'assessore regionale alla salute Raffaele Donini è pronto a donare il proprio plasma, come ha assicurato il 25 maggio in commissione.

Per quanto riguarda l'utilizzo del sangue iperimmune "nel caso che i riscontri scientifici fossero positivi su questa sperimentazione sarei il primo a dirmi disponibile", ha assicurato Donini. che nella prima indagine sierologica "a cui mi sono sottoposto" gli anticorpi stessi "non sono stati identificati", precisa. L'assessore e la collega Barbara Lori, infatti, i primi di marzo risultarono positivi al covid e vennero messi in quarantena.

La Regione, dal canto suo, ha aperto alla sperimentazione della terapia al plasma, aggregandosi a uno studio nazionale. Oggi Donini ha risposto in Assemblea legislativa alla consigliera regionale forzista Valentina Castaldini, che al question time ha sottolineato l'importanza di istituire una banca del plasma anche in Emilia-Romagna. Invitando la giunta ad andare oltre alle logiche di parte politica. "C'e' la possibilità - ha sottolineato Castaldini - di guardare nel dettaglio quanto si fa in Veneto. Spero che il percorso per avere una nostra banca del plasma si concretizzi sempre di più". Questa pandemia, ha assicurato da parte sua Donini, "non deve rappresentare un elemento di competizione tra le regioni. Io e Bonaccini non abbiamo mai rilasciato una dichiarazione critica sui provvedimenti di altre Regioni, anzi abbiamo sempre dato disponibilità di aiuto". E se l'Emilia-Romagna "non è un'isola in mezzo al Pacifico", come sottolinea ancora l'assessore, si aspetta allo stesso modo che le soluzioni individuate altrove possano andare a beneficio anche degli emiliano-romagnoli.

Sulla terapia al plasma Donini è intervenuto anche ieri sera, durante un'iniziativa in videoconferenza promossa dall'Agorà del Pd. Nel vedere che "alcune parti politiche si sono affezionate ad un tipo di sperimentazione rispetto ad un'altra, mi viene in mente quella canzone di Gaber, 'cos'è la destra cos'è la sinistra'. Sembra quasi- punge l'assessore- che la sperimentazione del plasma autoimmune sia di destra e magari l'eparina di sinistra". Secondo Donini, "è veramente ridicola questa tifoseria banale e stupida che delle volte sei costretto a sentire- aggiunge Donini- perchè noi intanto dobbiamo sperimentare tutto quello che ci riesce di sperimentare". Il mondo della ricerca "è molto più globale di quello che vuol farci credere qualche esponente della destra che invece si affeziona dogmaticamente a una singola sperimentazione", manda a dire l'assessore regionale. (dire)

Leggi anche:

25 maggio, a  Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

Covid, il bollettino del 25 maggio: tutti i numeri di Bologna e provincia

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Movida e rischio contagio, ordinanza a Calderara: stop all'alcool fuori dagli spazi

Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Spostamenti tra regioni e l'indice Rt: la situazione in Emilia Romagna e nel resto d’Italia

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Assembramenti, 13 giovani denunciati: facevano una grigliata nel cortile condominiale

Centri diurni per persone con disabilità: ok alla riapertura, le linee guida

Il primo matrimonio post-lockdown celebrato a Palazzo D'Accursio: Sala Rossa Fulvio e Marisol

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento