rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Navile / Via Antonio di Vincenzo

Sgombero in via Di Vincenzo, anarchici "sfrattati" da appartamento Acer: 3 denunce

Blitz nella mattina della Digos, con la scusa di una notifica si sono fatti aprire ed hanno sfollato i locali, occupati abusivamente dallo scorso aprile. Tre persone sono state denunciate. Parte presidio di solidarietà

Blitz della Digos di prima mattina in un appartamento Acer in via Di Vincenzo (Bolognina) abusivamente occupato da alcuni anarchici dell'"Aula C" di Scienze politiche.

Con la scusa di dover consegnare una notifica, gli agenti si si sono fatti aprire dagli occupanti ed hanno sgomberato i locali. Al momento della 'visita' all'interno dell'appartamento erano presenti tre attivisti - una donna, una riminese di 24 anni, e due uomini - un 40enne tarantino e un 25enne milanese.

L'abitazione era occupata dalla fine dello scorso aprile. Le tre persone trovate oggi all'interno sono state denunciate per invasione abusiva di edifici. Il tarantino inoltre, era realmente il destinatario di un foglio di via dal territorio per episodi pregressi.

Dopo lo sgombero un gruppetto di una decina di persone ha approntato un sit-in di protesta in zona, in solidarietà ai denunciati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero in via Di Vincenzo, anarchici "sfrattati" da appartamento Acer: 3 denunce

BolognaToday è in caricamento