menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Aumento di 35 euro sulla bolletta della luce", la bufala su WhatsApp

Sul caso è intervenuta anche l'Enel con una nota: la notizia è priva di fondamento. Ecco come stanno le cose

Nessun aumento di 35 euro sulla bolletta della luce. La voce è circolata su WhatsApp: "Buonasera mi è appena arrivato questo SMS su WhatsApp: fate girare! Nelle bolletta-luce dal prossimo aprile, ci saranno veramente dalle 30 alle 35€ in più", recita il messaggio che ha dato il via alla solita catena di Sant’Antonio che poi, come spesso accade, si è allargata a macchia d’olio. Nelle scorse ore sulla questione è intervenuta anche l’Enel che, nel ribadire la "totale estraneità" dell'azienda alla vicenda, fa un po’ di chiarezza.

Nel messaggio si invitano i consumatori a non pagare la bolletta in attesa delle "decisioni del Tar… Io non le pago (ho già tolto la domiciliazione bancaria e pagherò la somma che mi spetta con un bollettino postale scritto a mano con l’importo decurtato della cifra che non mi spetta come da contratto) ma funzionerà solo se lo faremo in tanti". 

La bufala circola anche sotto un'altra veste, come riferisce Bufale.net: "Buongiorno…. io stamattina ho già telefonato all’ENEL, che è il mio gestore, per quel problema di quei soldi che vogliono metterci sulla bolletta. Eeee… mi hanno detto cheee… effettivamente è vero, non sanno ancora l’ammontare se è 35, perché m’ha detto che ci saranno altre! Bollette che metteranno su, perché il debito è molto alto. Quindi non pagheremo solo su questi 35 euro che dicono, ma ne pagheremo altre, altre altre finché non si estingue questo debito che è altissimo!". 

Bolletta della luce, cosa sono gli oneri di sistema (e perché li paghiamo). L’aumento sarebbe dovuto alla nota vicenda dei debiti dei morosi che saranno spalmati su tutte le bollette. Ma non è del tutto così: l'Autorità per l'Energia ha di recente già precisato "che il provvedimento citato (deliberazione 50/2018) riguarda solo una particolare casistica, limitata numericamente, e solo una parte degli oneri generali di sistema previsti per legge".

Enel fa inoltre presente "che nelle bollette attuali e in quelle dei prossimi mesi non risultano voci aggiuntive". L’aumento, se ci sarà, riguarderà tutti gli operatori sul mercato (dunque non solo Enel) e avra in ogni caso un importo modesto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento