Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

16enne scomparsa da Imola: affatica e disidratata, ma nessun segno di violenza

Ha riacceso il suo telefono e ha chiamato in lacrime la madre consentendo alla Polizia di individuarla e di raggiungerla. Aurora indossava abiti diversi da quelli della sera della scompars

Affaticata e disidratata, ma nessun segno di violenza su Aurora Taglialatela, la 16enne scomparsa da Imola la sera di domenica e tornata a casa dopo quattro giorni. E' comunque sotto osservazione all'ospedale di Imola.

Giovedì 28 agosto, verso mezzogiorno, ha riacceso il suo telefonino e ha chiamato in lacrime la madre consentendo alla Polizia di individuarla e di raggiungerla.

Particolare importante, Aurora indossava abiti diversi da quelli della sera della scomparsa. Era molto affaticata e disidratata e gli inquirenti hanno per ora evitato domande su come e dove avesse trascorso i quattro giorni.

La ragazza, che frequenta l'istituto Ballardini di Faenza, era uscita di casa dicendo ai genitori che si sarebbero visti più tardi al centro commerciale "Leonardo" e che era fuori con alcuni amici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

16enne scomparsa da Imola: affatica e disidratata, ma nessun segno di violenza

BolognaToday è in caricamento