Sabato, 12 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

'Auschwitz, son morto che ero bambino': il film del viaggio di Guccini su Rai Storia

Inserito nella programmazione de "Il Giorno della memoria": alle 21.10 sul canale 54, il viaggio in Polonia, nel campo di sterminio simbolo della tragedia della deportazione e del sacrificio degli ebrei

Per il Giorno della Memoria, il 27 Gennaio Rai Cultura (canale 54) dedica l'intera programmazione alla Shoha. Alle 21.10 andrà in onda "Son morto che ero bambino - Guccini va a Auschwitz", il film-racconto del viaggio del cantautore in Polonia, nel campo di sterminio simbolo della tragedia della deportazione e del sacrificio degli ebrei. 

Con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, il film realizzato da Nene Grignaffini e Francesco Conversano, è stato proiettato in anteprima a Roma alla Camera dei Deputati il 23 gennaio, alla presenza dei due registi, della presidente della Camera, Laura Boldrini, della presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, dell’assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Massimo Mezzetti, dell’insegnante dell’Istituto Comprensivo “S. D’Acquisto” di Gaggio Montano (Bo), Raffaella Zuccari, di monsignor Matteo Maria Zuppi, vescovo di Bologna, di Walter Veltroni e Sami Modiano, testimone della Shoah deportato nel campo di sterminio di Auschwitz.

Il film verrà  presentato a Bologna nella sede della Fondazione Mast (Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia via Speranza,42), lunedì 30 gennaio, alle ore 18,30, alla presenza del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e del cantautore.

Si parla di

Video popolari

'Auschwitz, son morto che ero bambino': il film del viaggio di Guccini su Rai Storia

BolognaToday è in caricamento